Skip to content

Unicità ed Amore sono l’unica ricetta per migliorare questo nostro mondo globale!

23 dicembre 2015
Il 19 dicembre 2015, Su Google + mi è arrivato un post condiviso pubblicamente da Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro
(vedi:https://plus.google.com/117653666659872897717/posts/bnQKdAUbLWJ) e poiché mi è sembrato un argomento interessante che dava alcuni spunti per una bella discussione ho deciso di riportarvelo qui (vedi sotto in versione integrale) e di farci un articoletto.
Per distinguere i miei interventi da quelli precedenti, questi ultimi li ho pubblicati in corsivo.
Foto
Ho visto e letto questo aforisma è mi è sembrato subito molto giusto, poi sono andata a leggere i commenti che vi erano stati lasciati e sono diventata un poco pensierosa. 
Il primo lo pubblico cosi potete capire di cosa si tratta:
” Bellissimo post condivido a pieno, ora però spiegami qual è la ragione di vita? Se dovrei smettere di studiare e impegnarmi nelle mie attività? Hai fatto bene ad aprire questa pagina ma non dai mai risposte, contraddici sempre la società e io come te la penso così ma se la società è costruita su questo stereotipo di vita cosa faccio?divento dio?”
Leggendo mi è parso si trattasse del commento di un giovane, così mi sono posta il problema di rispondergli.
Caro ragazzo o chiunque tu sia a pensare che, mantenere un sistema basato sulla paura e sull’insicurezza, sia l’unica speranza di sopravvivere,  che pensi che non hai scelta e quindi accetti di snaturare la tua umanità per diventare sempre di più simile a un robot, che credi che per campare devi funzionare in questo modo e quindi ti accodi come una docile pecora, che non sai , per finire, che ti basterebbe diventare UOMO invece di guardare troppo in alto
voglio dirti che già ti hanno rincoglionito a dovere!
Se è questo il valore che sai dare alla tua vita allora resta pure felice nella tua condizione di schiavo, neanche mi va di aiutarti a liberarti, tanto lo so che, se lo facessi, ti darei solo il problema di andare a cercarti presto un altro padrone!
  • Come hai detto te: sarebbe sufficiente essere uomini… Me ne accorgo sempre più di come la nostra razza sia snaturata….
    Allo zoo osserviamo con pena la bestia feroce, che all’interno della gabbia procede con movimenti ripetitivi e, non ci accorgiamo che siamo nelle stesse condizioni, ma previ di gabbie.Bisognerebbe iniziare a cambiare abitudini, tipo essere “anarchici”, non uniformarsi, non far parte di nessuna organizzazione religione di nessun tipo, cercare sempre una nuova strada un nuovo metodo per risolvere ogni questione in modo da non essere statici,perfino le relazioni di coppia devono comprender due anime complete, che insieme decidono di percorrere parte della stessa strada,senza appartenersi l’un l’altro.. È sufficiente “essere” tutto il resto vien da sé..
    “imposta nessun limite come limite e nessun metodo come metodo” Cit.  Pensiero della notte 😉
     
    Emma Narcidoro risponde a Valerio Vaudagnotto: bravo Valerio! In realtà, quello che manca nella nostra vita è credere di poter migliorare la propria vita migliorando noi stessi! Allora continuiamo a scimmiottare le scelte degli altri! Buona giornata!
     
  • Foto del profilo di Angela Cerutti Angela Cerutti risponde anche lei a Valerio Vaudagnotto : tanto di cappello x il tuo commento, anche se essere in questa società confusa e caotica diventa sempre più complicato, io faccio del mio meglio e credo che questo sia il massimo! Ciao auguri di buone feste!  
     
  • Secondo Foto del profilo di Monica Addis Scaini Monica Addis Scaini: siamo però “tutti soldatini telecomandati”
     
    Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro risponde a Monica Addis Scaini Se uno già da giovane pensa così figuriamoci più avanti!!
      
  • Foto del profilo di Monica Addis Scaini Monica Addis Scaini ribatte a Emma Narcidoro: ecco l importanza di andare controtendenza con i nostri figlioli.
     
  • Secondo Foto del profilo di Valerio Vaudagnotto Valerio Vaudagnotto (in risposta a Angela Cerutti) :nelle scuole dovrebbero insegnare la filosofia di Krishnamurti,Osho ecc. nelle ore di religione! 
  • In effetti Krishnamurti sosteneva che: “…La Verità è una terra priva di sentieri... non può essere portata al nostro livello, piuttosto noi dobbiamo salire al suo… non si può portare la cima della montagna in una valle… allo stesso modo non è possibile organizzare un credo, una fede… sono aspetti intimi, non si possono, né si devono organizzare… se lo fate muoiono, si cristallizzano, diventano convinzioni sistematiche, sette o religioni da imporre forzatamente agli altri... quando create organizzazioni con questi propositi, divengono puntelli, menomazioni, catene, che vi ostacoleranno sino a mutilarvi, vi impediranno di riconoscere la vostra unicità… il vostro unico ed esclusivo modo di procedere verso la Verità… nel preciso istante in cui iniziate a seguire qualcuno cessate di seguire la Verità… intendo determinare un cambiamento specifico nel mondo, e realizzerò questo mio proposito con imperturbabile concentrazione… intendo liberare l’uomo da tutte le gabbie, da tutte le paure… voglio impedire che si creino nuove dottrine o filosofie, e che si fondino nuove religioni o nuove sette…”
  • La fede (che significa fiducia) è un processo interiore prima che esteriore, dico io. La ricerca della Verità porta a questo processo. Avere fiducia in ciò che si è trovato dentro di sè, porta alla Fede. Perchè la Verità (quella con la v maiuscola) quando la trovi, la riconosci da solo. Perchè da qualsiasi parte tu la giri è sempre valida.
  • E si prosegue con: Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro che risponde a Monica Addis Scaini: Senti cara, già accennare alcune problematiche, certo in modo semplice, serve a formare ragazzi con una coscienza diversa!
    L’arte dei genitori si tramanda ai figli ed è il regalo più bello che si possa fare loro, naturalmente, in una società come questa che tende a separare i figli dai genitori è sempre più difficile ” salvare” i propri figli da inutili e dannose speculazioni!
     
    Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro risponde poi anche a Valerio Vaudagnotto Soprattutto nelle scuole bisogna insegnare a ricercare la verità! Quando poi ti costringono a imparare la storia a memoria e tante altre cose il processo di spersonalizzazione è già andato troppo avanti!
    Io sono stata fortunata allora, ho avuto un maestro di storia che già alle elementari ci diceva: “ricordatevi sempre ragazzi, che se Giuseppe Garibaldi avesse perso la guerra, ora non sarebbe considerato un eroe ma un semplice terrorista, un vile nemico, uno che voleva sovvertire il sistema. Nella storia, chi vince ha sempre ragione. Per il semplice fatto che a scriverla è il vincitore o chi per esso.” Con il tempo, ma molto molto tempo dopo (vedi la storia degli indiani d’America) forse si riuscirà a sentire anche l’altra campana e ad avere una storia che sia più giusta ed obiettiva ?
  • Foto del profilo di Monica Addis Scaini Monica Addis Scaini risponde a Valerio Vaudagnotto: nelle scuole dovrebbero citare l’esempio di tutti coloro che si sono prodigati per il bene comune, per le minoranze sfruttate, per l’uguaglianza di diritti, per curare i bambini dell Africa, per la violenza contro le donne, per coloro che si battono contro il sistema ladrone e le lobby…la filosofia e’ utile solamente quando viene applicata nella vita reale e non mi pare che Osho rientri in tale categoria dal momento che si approprio’ delle ricchezze donatagli sena riserve dai suoi adepti.
  • Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro interviene su Monica Addis Scaini con: Alcuni personaggi hanno degli scheletri nascosti nelle armadio! Come dici tu Monica è giusto, bisogna essere buoni maestri senza mai diventare degli idoli! Il buon maestro è colui che riesce a fra del proprio alunno un buon maestro! 
    Foto del profilo di Monica Addis Scaini Monica Addis Scaini risponde a Emma Narcidoro con: ben detto cara. 
  • subentra anche Foto del profilo di Valerio Vaudagnotto Valerio Vaudagnotto su Monica Addis Scaini e dice: come ha risposto Emma bisogna prendere la filosofia da questi personaggi, difatti il primo insegnamento di krishnamurti (per esempio) era quello di non avere un maestro idolo, o di non far parte di una organizzazione.. Dal momento che ti affidi a qualcuno sei da capo…
  • Foto del profilo di Emma Narcidoro Emma Narcidoro replica: Giusto Valerio, quello che c’interessa è realizzare noi stessi, quindi bisogna attingere la conoscenza da chi ce l’ha ma senza mai perdere di vista che il nostro percorso non è uguale a quello di nessun altro! 
  • e finalmente intervengo io: Bella discussione. In particolare mi piace la frase di Emma Narcidoro: “quello che ci interessa è realizzare noi stessi, quindi bisogna attingere la conoscenza da chi ce l’ha ma senza mai perdere di vista il nostro percorso che non è uguale a quello di nessun’altro. Sono pienamente d’accordo: Unicità ed Amore sono l’unica ricetta per migliorare questo nostro mondo globale!
  • E voi che ne pensate? Anzi no, non ve lo chiedo altrimenti pensate che io voglia fare un sondaggio, cosa che non mi interessa minimamente. Tanto lo sapete già. Se volete intervenire basta che cliccate su rispondi.

Invece visto il giorno, pre-vigilia di Natale, voglio farvi i miei più sinceri auguri di Buone Feste: passate un ottimo e sereno Natale in famiglia e con gli amici più cari, abbracciateli tutti anche da parte mia!

aforismi-di-natale

From → GENERALE

Lascia un commento

Commenta o Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: