Skip to content

Modis – Mobilità per disoccupati

30 ottobre 2013

L’Agenzia del Lavoro della Provincia autonoma di Trento, nell’ambito del Programma per l’apprendimento permanente (LLP) Programma Settoriale Leonardo da Vinci Mobilità, promuove un’iniziativa di mobilità transnazionale, riservata a lavoratori disoccupati, da almeno sei mesi, iscritti nelle liste di disoccupazione provinciali.

Cos’è?

Il progetto prevede la possibilità di trascorrere un periodo di 6 settimane all’estero (Spagna, Regno Unito, Germania e Irlanda) con l’alternanza di attività di formazione linguistica, culturale e tecnico-professionale e di affiancamento professionale/stage presso organizzazioni e imprese all’estero.

Sono previsti più flussi di partenza verso le diverse destinazioni. I periodi di tirocinio e mobilità all’estero sono definiti nell’avviso di selezione. Le date indicate nell’avviso possono subire delle variazioni in considerazione di eventuali necessità organizzative. Dette variazioni saranno pubblicate tempestivamente su questo sito.

Il periodo di tirocinio e mobilità programmato per l’estero è preceduto da due giornate di preparazione all’esperienza realizzati a Trento.

Al rientro è prevista una giornata di follow up.

A chi è rivolto?

Al momento della presentazione della domanda di adesione, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere domicilio in provincia di Trento;
  • essere in stato disoccupazione formalmente attestato da un Centro per l’Impiego della Provincia autonoma di Trento della durata di almeno 6 mesi commerciali;
  • non avere già beneficiato di altro intervento Leonardo da Vinci – Mobilità – nel periodo 2007-2013;
  • ottima conoscenza della lingua italiana;
  • possedere una buona conoscenza della lingua del paese ospitante (ad un livello almeno pari ad un B1, anche se non certificato);
  • possedere, quale titolo di studio minimo per la partecipazione, indicativamente quello della qualifica professionale provinciale;
  • di essere in un’eta compresa tra i 18 e i 64 anni (65 anni non compiuti).

I cittadini di paesi extracomunitari, oltre alla conoscenza della lingua italiana, dovranno essere in possesso dei seguenti ulteriori documenti, in corso di validità al momento della presentazione della domanda di adesione e fino al termine della mobilità prescelta:

  • permesso di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex “carta di soggiorno”);
  • passaporto in corso di validità.

Sono tassativamente esclusi i semplici INOCCUPATI o i NON FORZA LAVORO (es. studenti).

Come si accede?

E’ possibile presentare domanda di adesione al Progetto MoDis solo per una mobilità, a scelta dal candidato tra i sette percorsi/flussi previsti.

Per presentare la domanda è necessario compilare l’apposito modulo (con relativi allegati) e consegnarlo al tuo Centro per l’impiego entro le date programmate per ogni percorso/flusso nel Paese di destinazione.

Sarà fatta una selezione mediante un pretest linguistico di idoneità e, qualora maturato il relativo punteggio minimo, si svolgeranno dei colloqui individuali di selezione, destinati a verificare il grado di conoscenza della lingua straniera a livello di comunicazione, il livello di attitudine a svolgere in maniera positiva ed efficace l’esperienza di mobilità e il grado di motivazione individuale a prendervi parte.

Luogo, date e orari di convocazione per lo svolgimento delle prove selettive relative ad ogni flusso di mobilità verranno pubblicati sul sito dell’Agenzia del Lavoro www.agenzialavoro.tn.it alcuni giorni dopo la data di scadenza fissata per la presentazione delle domande di adesione. Il progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

E’ possibile presentare ai Centri per l’impiego le domande di adesione al successivo flusso di mobilità programmata a partire dal giorno lavorativo successivo alla chiusura del termine previsto per la presentazione delle domande per il precedente flusso di mobilità.

Normativa di riferimento

Lascia un commento

Commenta o Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: