Skip to content

Dall’idea all’impresa – introduzione

3 settembre 2013

Interventi di politica del lavoro per il triennio 2011 – 2013

“Sostegno allo sviluppo di un’idea imprenditoriale”

Come e dove posso presentare la domanda?

La domanda va predisposta utilizzando l’apposito modulo, reperibile sul sito Idea Impresa frontehttp://www.agenzialavoro.tn.it, a decorrere dal giorno seguente la pubblicazione dell’avviso pubblico sul B.U.R.T.A. ed entro il termine fissato dal medesimo avviso pubblico.

Il modulo di domanda può essere:

  • presentato a mano a Trento presso la sede centrale dell’Agenzia del Lavoro – sita in via Guardini,75 – Ufficio Affari Amministrativi, generali e contabili al V° piano;
  • consegnato presso tutte le sedi dei centri per l’impiego della Provincia di Trento;
  • spedito con Raccomandata A.R.; in questo caso farà fede la data di arrivo presso la sede centrale dell’Agenzia del Lavoro;
  • spedito via Pec (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo: amministrazione.adl@pec.provincia.tn.it

Sul sito dove lo trovo esattamente?

Che requisiti soggettivi devo possedere ?

Alla data della presentazione della domanda devi:

  • essere maggiorenne;
  • essere disoccupato/a (stato di disoccupazione documentato dall’iscrizione all’elenco anagrafico dei lavoratori presso il Centro per l’impiego competente);
  • risiedere in provincia di Trento ininterrottamente da almeno 3 anni dalla data di presentazione della domanda, (se extracomunitario/a anche essere in regola con quanto previsto dalle norme nazionali relative all’ingresso e al soggiorno dei cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea per motivi compatibili con una prestazione di lavoro di carattere non stagionale);
  • non aver svolto attività autonoma con partita IVA o attività d’impresa, anche a titolo di collaboratore familiare negli ultimi 3 anni (può quindi presentare domanda anche chi è in possesso di partita IVA inattiva negli ultimi 3 anni);
  • non essere stato socio/a di imprese a qualsiasi titolo nell’ultimo anno ad eccezione delle società quotate in borsa e di società cooperative;
  • non aver ricoperto, nell’ultimo anno, cariche amministrative in organi di società;
  • non aver subito protesti per assegni o cambiali nell’ultimo anno;
  • non essere coinvolto/a in procedure concorsuali in corso, anche in qualità di garante o fideiussore;
  • non aver riportato condanne penali, anche se non passate in giudicato, per delitti dolosi negli ultimi 5 anni;
  • non essere sottoposto/a  a misure preventive di sicurezza;
  • non essere interdetto/a o inabilitato/a;
  • non avere già ottenuto o richiesto contributi per beni d’investimento oggetto della presente iniziativa in base ad analoghe agevolazioni provinciali, nazionali e comunitarie;
  • non essere incorso/a, nei 180 giorni precedenti la presentazione della domanda, nella cancellazione dalle liste di mobilità o di disoccupazione;
  • non essere titolare o non aver maturato i requisiti per la pensione di anzianità o di vecchiaia;
  • non aver iniziato l’attività alla data di presentazione della domanda di ammissione alle agevolazioni.
Lascia un commento

Commenta o Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: